Spedizione gratuita per ordini superiori a 60€. NEWS! Ritiro gratuito in sede a Milano.

Q&A

prodotti self-tanning

La colorazione della pelle avviene grazie al DHA (dihidroxyacetone), una molecola estratta dalla canna da zucchero che agisce sullo strato corneo della pelle, sviluppando una reazione naturale detta polimerizzazione che dona alla pelle un colorito simile alla vera abbronzatura senza però stimolare la melanina.
Il DHA dei prodotti BTAN è organico e certificato UFSC e la composizione dei prodotti, al 99% di origine naturale, garantisce un colorito naturalmente dorato che scomparirà gradualmente con la normale esfoliazione cellulare, senza lasciare macchie, né colore artificiale (giallo/arancio).

Si consiglia di utilizzare gli autoabbronzanti instant-tan non più di 3 volte alla settimana, mentre i prodotti gradual-tan possono essere utilizzati anche tutti i giorni.
Si consiglia di esfoliare la pelle con il guanto Perfect Scrub prima di riapplicare gli autoabbronzanti, eliminando così i residui di prodotto e le cellule morte per una pelle levigata e un risultato perfetto.

L’effetto abbronzato dura mediamente dai 3 ai 5 giorni.
Per un risultato prolungato nel tempo è importante prestare attenzione al pre e post applicazione. Si consiglia di effettuare uno scrub nelle ore precedenti all’applicazione dei prodotti e mantenere la pelle ben idratata nei giorni successivi, preferibilmente utilizzando Il Sole Everyday, ottimo mantainer dell’abbronzatura.
Inoltre, è molto importanza rispettare le tempistiche consigliate: il DHA presente nei prodotti sviluppa nelle 3/4 ore successive all’applicazione, pertanto, è fondamentale attendere almeno 4/5 ore prima di sciacquare con acqua gli eccessi di prodotto.
Attenzione però, il prodotto deve essere sciacquato entro le 12 ore dall’applicazione.

No, gli autoabbronzanti IL SOLE non seccano la pelle. Nonostante il DHA presente nei prodotti secchi leggermente la pelle, la formula è arricchita con emollienti idratanti naturali, vitamine e principi attivi anti-age che idratano la pelle e la illuminano.

Nei prodotti instant-tan il DHA contenuto sviluppa  nelle 3/4 ore successive all’applicazione e i polimeri colorati di make-up presenti all’interno garantiscono un’abbronzatura immediata.
I prodotti gradual-tan, invece, non hanno un effetto immediato ed il colorito sviluppa dopo 4/5 ore in modo graduale.

Certamente, i prodotti BTAN sono approvati dalla FDA e dal Ministero della Salute. I nostri autoabbronzanti rispondono a severi criteri di sicurezza e si possono usare regolarmente tutto l’anno senza controindicazioni.
Mentre i raggi UV attivano la melanina causando l’invecchiamento cutaneo precoce e la possibile insorgenza di melanomi, gli autoabbronzanti attivano un processo che riguarda solo lo strato più superficiale della pelle e possono quindi essere inseriti in qualsiasi beauty routine.

Gli autoabbronzanti BTAN vanno bene per ogni tipo di pelle, anche le più sensibili, poiché naturali al 99%.
Il risultato che si ottiene è diverso a seconda dello skin tone di partenza e a quanto prodotto si applica.

Grazie alla composizione organica il colore è assolutamente naturale e dorato. Il DHA aumenta il colorito della pelle che incontra fino a 2 tonalità a seconda di quanto prodotto si applica. Una giusta preparazione della pelle previene la comparsa di macchie e l’idratazione nei giorni successivi favorisce la scomparsa del colorito in maniera omogenea.
Se la vostra pelle, dopo l’uso dell’autoabbronzante, risultasse leggermente aranciata, può essere indice di un PH leggermente più acido del normale e forse state utilizzando dei prodotti detergenti troppo aggressivi.

I prodotti autoabbronzanti IL SOLE sono perfetti per tutti coloro che hanno la vitiligine, in quanto permettono di coprire le macchie chiare e creare un incarnato uniforme.
Si consiglia l’applicazione del prodotto con il pennello Perfect Tan per una maggiore precisione.
Iniziare stendendo il prodotto dal centro della macchia bianca verso l’esterno, fino a 1/2 mm dal bordo; lasciare asciugare e procedere con una seconda passata su tutto il corpo con il guanto Perfect Tan. Lasciare asciugare nuovamente. Se le macchie più chiare risulteranno ancora evidenti riapplicare il prodotto su di esse con il pennello.

I prodotti IL SOLE permettono di ottenere un’abbronzatura che dura fino a 4/5 giorni. È di fondamentale importanza attendere almeno 4 ore prima di risciacquare la zona trattata dall’eccesso di prodotto, mentre nei giorni successivi è possibile fare docce e bagni evitando possibilmente di utilizzare prodotti esfolianti. 

Il cloro tende a schiarire la pelle pertanto l’abbronzatura andrà via più velocemente.

I prodotti BTAN, oltre ad avere una piacevole profumazione e ad idratare la pelle, contengono principi attivi antietà che rendono il prodotto un vero e proprio elisir di bellezza.

I prodotti BTAN possono essere utilizzati prima di andare in spiaggia per avere un incarnato dorato e luminoso, ma attenzione, NON CONTENGONO SPF, pertanto non proteggono dai roggi solari.

No, gli autoabbronzanti BTAN contengono DHA, che reagisce con le proteine presente sullo strato corneo della pelle, pertanto, non sviluppano la melanina, principale causa dell’invecchiamento cutaneo e dell’insorgenza di melanomi.no

Una volta trascorse le 3/4 ore dall’applicazione si può sciacquare la pelle dal prodotto in eccesso, da questo momento non ci sarà più il rischio di macchiare i tessuti.
È possibile che, attraverso lo sfregamento, il prodotto venga rilasciato leggermente sui vestiti tra l’applicazione e il primo lavaggio.
Per togliere qualsiasi traccia residua di colore basterà lavare i capi con un sapone neutro a 30° per togliere qualsiasi traccia residua di colore.
Attenzione alle fibre naturali come lino, seta e canapa che invece potrebbero assorbire e trattenere il colore

Il DHA non macchia né decolora i capelli.
ATTENZIONE però ai capelli bianchi che potrebbero ingiallire a contatto con il DHA.
Coprire i capelli con una fascia o cuffia e prestare attenzione alla barba. Pulire sempre la barba e i capelli con una salvietta umida o un batuffolo di cotone bagnato dopo l’applicazione dei prodotti.

No, non ci sono controindicazioni, ma è comunque consigliato non applicare i prodotti direttamente sulle zone intime in quanto delicate.

È consigliato radersi e depilarsi prima di applicare i prodotti autoabbronzanti. La ceretta va fatta almeno 24 ore prima mentre la rasatura almeno 12 ore prima dell’applicazione dei prodotti.

No. Non è consigliato sovrapporre strati di prodotto. Inoltre è importante esfoliare la pelle una volta alla settimana per eliminare i residui della vecchia applicazione. La stratificazione del prodotto crea colorito innaturale e potrebbe creare macchie sulla pelle.

Per un risultato ottimale si consiglia di lavare via l’eccesso di prodotto non oltre le 12 ore dall’applicazione.

Appena fatta l’applicazione, se ci si lava immediatamente l’effetto scompare perchè il principio attivo non ha ancora iniziato a sviluppare il colorito. Nei giorni successivi invece, si può fare uno scrub per attenuare l’effetto dell’abbronzatura, ma si dovrà comunque attendere il naturale rinnovamento cellulare  per vedere scomparire l’intero effetto.

Si, i prodotti BTAN sono al 99% di origine naturale e il DHA non penetra in profondità, di conseguenza anche le donne incinte possono utilizzarli senza alcun tipo di controindicazione.
Si consiglia però di non applicare il prodotto direttamente sui capezzoli nel caso in cui si stia allattando.

Appena dopo l’applicazione dell’autoabbronzante è possibile truccarsi con prodotti in polvere. Se invece si vogliono applicare correttori in crema, è raccomandato, picchiettarli sulla pelle in piccole quantità prima di applicare l’autoabbronzante

Trascorse le 4 ore dall’applicazione, dopo essersi sciacquati, ci si può truccare normalmente sia con prodotti sia in crema che in polvere.

Si consiglia di coprire i capelli con una cuffia e di cercare di non andare direttamente con il prodotto sulla barba se bianca. Dopo l’applicazione pulire sempre barba e capelli con una salvietta umida o cotone bagnato

I prodotti autoabbronzanti BTAN sono l’unica alternativa senza controindicazioni per avere un colorito dorato, sopratutto per coloro che soffrono di sfoghi o hanno avutoi tumori alla pelle. Il prodotto è naturale al 99% e non penetra in profondità.

Le macchie della pelle e le lentiggini tenderanno a sembrare più scure una volta applicato il prodotto, ma a differenza di quando prendiamo il sole, non si scuriscono davvero, sembreranno solo più evidenti per la pigmentazione che avviene esternamente. Quando l’effetto abbronzato svanisce la macchia torna al suo colore originale.
Per ridurre questo effetto, si consiglia di mettere del correttore sulle macchie prima di applicare il prodotto autoabbronzante o di lasciare una piccola noce di crema sulla macchia se molto scura . Eliminare la crema con un cotton-fioc dopo l’applicazione del self-tanner.

Le cicatrici e/o scottature potrebbero restare più chiare in quanto le cellule presenti in queste aree hanno una concentrazione minore di cheratina pertanto il DHA, che reagisce con la cheratina presente sullo strato corneo della pelle, potrebbe sviluppare meno

Si consiglia di non utilizzare i prodotti dopo 6 mesi dall’apertura in quanto il DHA potrebbe non sviluppare nel modo corretto.
Si consiglia di verificare il colore del prodotto prima di applicarlo se aperto da un po di tempo. Se il colore tende al verde non utilizzarlo.

Si, tuttavia è necessario aspettare almeno un’ora prima dell’applicazione di prodotti con SPF. Meglio ancora se applicati dopo aver sciacquato l’eccesso di prodotto.

Si i prodotti BTAN si adattano a tutti gli skin tone, alle pelli chiare si consiglia di utilizzare Il Sole Mousse, Il Sole Spray e Il Sole Everyday.

I prodotti BTAN si adattano automaticamente alla carnagione che incontrano per cui il rischio di avere coloriti innaturali non esiste.

Tuttavia, più prodotto si mette e più si diventa scuri, si consiglia quindi di fare attenzione nella scelta e nell’uso corretto dei prodotti. Nelle prime applicazioni utilizzare poco prodotto e aggiungerne gradualmente in quelle successive, fino ad ottenere l’effetto desiderato.

Sarebbe utile non fare il bagno immediatamente prima di utilizzare l’autoabbronzante. L’acqua calda fa “gonfiare” leggermente lo strato superiore della cute e questa potrebbe essere la ragione di un colorito irregolare. Meglio fare la doccia.

Si, si consiglia di sciacquarli con acqua tiepida dopo l’applicazione del prodotto e lavarli con sapone neutro dopo qualche utilizzo. Evitare l’asciugatrice.

Si sconsiglia di non applicare prodotti in crema né immediatamente prima dell’applicazione, né immediatamente dopo. Attendere la prima doccia. Creme e oli creano una barriera sulla pelle che potrebbe non far sviluppare il colorito in maniera omogenea.

Nei giorni successivi al trattamento si consiglia, invece, di idratare bene la pelle, preferibilmente con Il Sole Everyday, per far si che il risultato abbronzato duri più a lungo. Evitare prodotti oleosi che faranno scomparire il colore più velocemente.

Si, ma non subito dopo la rasatura. Attendere almeno qualche ora.

Per tutti coloro che hanno la pelle grassa si consiglia l’utilizzo dei prodotti in spray e mousse in quanto la formula è più leggera.

No, i prodotti BTAN hanno un gradevole profumo tropicale in quanto non contengono principi chimici.

Professional

Il servizio di abbronzatura spray offerto da BTAN viene erogato sia a domicilio sia presso il nostro studio e ha una durata di circa 30 minuti. Lo Spray Tan può essere fatto in qualsiasi location grazie all’allestimento di una tenda pop-up che permette di preservare la privacy e l’ambiente circostante. Inoltre, su appuntamento, è disponibile il servizio presso il nostro studio a Milano in Via Gaetano Donizetti 26, citofono BTAN, piano rialzato a destra.

L’effetto ottenuto con lo spray tan dura tendenzialmente 10-12 giorni, in cui i primi 5/6 sono di picco e successivamente inizia a svanire in modo omogeneo. La durata dello spray tan è molto soggettiva, dipende da diversi fattori quali: la preparazione della pelle, i prodotti cosmetici utilizzati nella nostra beauty routine, l’idratazione della pelle, gli ormoni ed eventuali medicinali assunti (soprattutto antibiotici).

Assolutamente si, dopo il primo risciacquo puoi continuare con la tua normale skin care. Evita prodotti esfolianti, retinolo e prodotti contenenti oli minerali

Consigliamo di effettuare il trattamento 1-2 giorni prima dell’evento così da avere il miglior colorito possibile.

A differenza del Glow Spray Tanning, in quello con il contouring si enfatizzano i muscoli e le naturali curve del corpo procedendo con un aerografo di precisione e una soluzione autoabbronzante studiata specificatamente per ottenere questo risultato. L’effetto sarà molto simile a quello del contouring realizzato con il make-up.

Si le soluzioni autoabbronzanti BTAN contengono DHA ad estrazione organica, una molecola estratta dalla canna da zucchero, che reagisce automaticamente con le proteine presenti sullo strato più esterno della pelle .

Dopo la colour consultation e aver ascoltato le tue richieste, la tua spray tan artist selezionerà la soluzione abbronzante più adatta alle tue esigenze. La peculiarità dei prodotti BTAN è che non ci sono colorazioni tra cui scegliere, ma percentuali diverse di principio attivo. Le soluzioni abbronzanti si adattano automaticamente alla tua pelle, grazie al DHA e ai polimeri di make-up presenti nella formula e soprattutto non ci sono vibrazioni di colore.

La formula base BTAN sviluppa il colorito in 5/6 ore, la formula express in 2/3 a seconda dell’intensità desiderata, pertanto, è necessario attendere queste tempistiche prima di poter fare il primo risciacquo.

Trascorse le ore di sviluppo sciacquare la pelle con acqua tiepida senza usare saponi, bagnoschiuma o spugne. Sfregare la pelle delicatamente con le mani finché l’acqua non risulterà limpida. Non preoccuparsi se vedi scendere un po’ di colore durante il risciacquo, è l’eccesso di prodotto.

Tamponare e non sfregare con l’asciugamano.

Si, si può andare a dormire senza aver fatto il primo risciacquo, tuttavia è di fondamentale importanza non mettere le mani a contatto con il viso o altre parti del corpo mentre si dorme per evitare di trovarsi con il palmo colorato. Si consiglia l’utilizzo di guanti di cotone o calze larghe sulle mani durante la notte.

Il giorno prima di effettuare il trattamento è importante esfoliare bene la pelle, preferibilmente con un guanto esfoliante, in modo da rimuovere tutte le cellule morte. Ceretta, depilazione e trattamenti estetici come manicure e pedicure vanno effettuati 1/2 giorni prima del trattamento e mai nelle ore di attesa per lo sviluppo del colorito. Il giorno stesso è importante fare una doccia solo con acqua e non applicare creme, oli, deodoranti o profumi.

·      Indossare indumenti comodi, non stretti e preferibilmente di colore scuro in attesa della prima doccia.

·      Si consigliano maniche, pantaloni e gonne lunghe e oversize.

·      In estate indossare scarpe aperte e infradito.

·      Evitare contatto pelle contro pelle.

Nelle ore di attesa di sviluppo del colorito può accadere che un po’ di colore trasferisca sui vestiti o sulle lenzuola, tuttavia, il problema non sussiste dopo aver risciacquato bene la pelle. In caso di trasferimento sul tessuto lavare a 30 gradi.

È meglio aspettare 24 ore prima di fare sport o allenarsi, così da garantire il pieno sviluppo del colorito anche dopo il primo risciacquo.